Lou Reed …

Lou Reed …

“Ho avuto il privilegio di lavorare con lui nel 2003 a Pisa , regalando alla città uno dei concerti e degli artisti più grandi al mondo, poi di nuovo ad Arezzo nel 2007 un concerto memorabile , una grande soddisfazione professionale, e per un fan come me una grande soddisfazione personale…ciao Lou..”

Nicola Zaccardi.

Se ne è andato oggi nella sua New York, aveva 71 anni ed era un’autentica leggenda: Lou Reed lo scorso maggio aveva subito un trapianto al fegato e non ce l’ha fatta. Nato a Brooklyn il 2 marzo 1942, ha calcato le scene per oltre cinquant’anni. Nel 1966 assieme a John Cale aveva formato i Velvet Underground, band durata solo quattro anni durante i quali ha inciso altrettanti album, ma che è riuscita a diventare uno dei gruppi più importanti di sempre nella storia del rock: alcuni brani del loro repertorio (Sweet Jane, Venus in furs. I’m waiting for the man, Heroin, Femme fatale, All tomorrow parties) sono ancora tra i più amati e riproposti dai musicisti rock e dalle cover band.

Si potrebbero dire molte cose di lui e della sua storia artistica, dai connubi con Andy Warhol e alle collaborazioni con Bowie e con tutti gli altri…ma chi ama il rock come noi e come noi ha amato Lou Reed , non ha bisogno di sentire nessuna storia su di lui…meglio il silenzio , come quello incolmabile che ha lasciato nel mondo …

Lascia un commento